La “violenza bianca” di Thobias Fäldt

foot di thobias fäldt

Quanto un colore può essere fondamentale nell’espressione fotografica di un artista? Nel caso del fotografo svedese Thobias Fäldt penso lo sia molto.

In tutti i suoi scatti il bianco è l’assoluto protagonista, avvolge tutto con il suo candore, la sua luce, la sua “violenza”. Il flash, i climi gelidi del suo Paese, il candore della pelle dei suoi connazionali, il bianco è ovunque ed è sovrano incontrastato del mondo visto da questo fotografo.

L’ambiguità e il tempo sospeso sono altri elementi che completano la lettura di queste immagini, le quali non fanno altro che confermare che il colore bianco può voler dire molte cose.

La purezza che noi tutti associamo a questo colore non è mai presente in queste fotografie. In questo caso il bianco è correlato al mistero, all’enigma e a un rebus sempre aperto e insolubile.

Via | booooooom

  • shares
  • Mail