Sigma annuncia lo sviluppo della più piccola mirrorless full frame esistente

Pesa solo 370 grammi ma cela tutto quello che serve per realizzare video e foto di qualità: la sorpresa di Sigma è un nuovo concept in via di sviluppo, unico nel suo genere.

Sigma, membro attivo e fondatore del consorzio L-Mount insieme a Leica e Panasonic, ha annunciato lo sviluppo della nuova FP, una mirrorless full frame estremamente compatta: le misure di 112,6 x 69,6 x 45,3 millimetri ed il peso di 370 grammi ne fanno la più piccola pieno formato esistente. La FP sarà dotata di un sensore da 24,6 megapixel di risoluzione, un CMOS retroilluminato (non Foveon) sviluppato per catturare sia foto che video, con una sensibilità massima di 25600 ISO e RAW a 14 bit; non è presente shutter meccanico, pertanto tutto avviene mediante otturatore elettronico, quest'ultimo piuttosto efficiente con i suoi ben 18fps di raffica.

FP presenta un layout innovativo e modulare, che nonostante le piccole dimensioni si mostra razionale e professionale. Sul dorso domina il display LCD mentre sulla parte superiore spiccano l'interruttore di accensione e lo switch tra foto e video (CINE - STILL). Ben posizionati anche il pulsante di scatto e quello di registrazione, diversificati ed entrambi ben raggiungibili. Il lato video in particolare si pone su un livello piuttosto avanzato, con la possibilità di girare in 4K UHD con output a 12-bit in CinemaDNG RAW: si può registrare internamente su schede SD (singolo slot) o direttamente in un drive SSD esterno. Non mancano modalità di ripresa avanzate, tra cui HDR e profili colore cinematici.

Il corpo macchina è ben protetto dagli agenti esterni, è sigillato con ben 42 guarnizioni e presenta un dissipatore di calore sulla parte superiore, indispensabile per raffreddare un sensore così prestante in un corpo così compatto. Anche il settore connessioni è completo, implementa jack da 3,5mm ed out USB-C 3.1. Il body presenta inoltre filettature da 1/4 per il montaggio di accessori esterni utili in campo video come il viewfinder LCD LVF-11 o l'hand grip HG-11.

Insomma, la nuova Sigma FP è sicuramente la risposta alle richieste di una particolare nicchia di utenti, che avrà i suoi punti di forza nelle sue possibilità di espansione: basta vedere le immagini ufficiali per rendersi conto di come un corpo macchina così piccolo possa diventare il nucleo di un setup professionale a tutti gli effetti. Ancora non sappiamo quando sarà distribuita, anche i prezzi sono per ora ignoti.

  • shares
  • Mail