Hasselblad 907X Special Edition: una edizione speciale per i 50 anni dall'allunaggio

Per celebrare il cinquantesimo anniversario dell'allunaggio, il brand svedese ha annunciato un'edizione limitata della 907X, dotata del dorso CFV II 50C, in una colorazione nera opaca (proprio come le prime 500C acquistate dalla NASA) ed accompagnata dalla targhetta commemorativa con la scritta "on the Moon since 1969".

Come già abbiamo visto nel post precedente, nella felice missione del luglio 1969, gli astronauti avevano ben due modelli Hasselblad, la HEC e la HDC, quest'ultima, proprio quella "indossata" da Armstrong, era dotata di ottica Zeiss Biogon 60mm f/5,6 e magazzino 70mm. Un setup che prima di quel momento non era mai stato testato nello spazio, e che dovette affrontare (e lo fece con successo) le condizioni inospitali del suolo lunare, dove non c'è atmosfera. Due invece erano le HEC, equipaggiate con il celebre Planar da 80mm, una era montata nel modulo Eagle, l'altra era utilizzata direttamente da Michael Collins sul modulo di comando Columbia, che rimase in orbita mentre i due colleghi compivano l'impresa.

La 907X edizione limitata, che si basa sul nuovissimo dorso digitale CFV II 50C, dotata di attacco XCD, è caratterizzata da un body estremamente compatto, con un sensore da 50 megapixel, il RAW a 16 bit e fino a 14 stop di gamma dinamica. Il dorso è dotato inoltre di un display da 3 pollici con un live view a 60fps, con la possibilità di utilizzare il focus peaking, indispensabile con le ottiche manuali. Questa edizione avrà un prezzo consigliato al netto delle tasse di 6500 euro, con una disponibilità che verrà resa nota dal produttore nel corso dei prossimi mesi.

  • shares
  • Mail