Venus Optics Laowa 17mm f/4 Zero-D per formato GFX: una svolta

Laowa presenta il primo grandangolo spinto di terze parti per Fujifilm GFX: 113 gradi di FoV in soli 829 grammi.

L'inizio di agosto è stato segnato dal lancio del Laowa 17mm f/4 Zero-D: per la prima volta è disponibile un obiettivo di terze parti per il medio formato di Fuji, e per di più si tratta di un grandangolo molto spinto. 17mm di focale infatti equivalgono sul formato full frame a 13,5mm di focale, con un campo di 113 gradi di estensione, cosa che ne fa un obiettivo fantastico per fotografia architettonica e paesaggistica. Il suo schema ottico è costituito da 21 elementi in 14 gruppi e rientra nella concezione "Zero-Distortion", cui appartengono anche altri 3 obiettivi in gamma (ma, ricordiamo, questo è il primo per GFX).

Come gli altri grandangoli Laowa, anche il 17mm vanta la possibilità di avvicinarsi molto al soggetto con una distanza minima di 20cm che permette di creare effetti molto interessanti tra primo e secondo piano. Il controllo della profondità di campo è infine affidato ad un diaframma a 5 lame, controllato manualmente (come anche la messa a fuoco) mediante una ghiera. Queste caratteristiche si abbinano ad un controllo delle misure che ne fa l'ottica più piccola nella sua categoria, che non rinuncia, nonostante sia un grandangolo spinto, all'utilizzo di una filettatura per filtri da 85mm e, in alternativa, un holder magnetico che si può acquistare a parte per fissare filtri da 100mm. Dimensioni e peso, per concludere, si avvicinano molto a quelle di un grandangolo per full frame: 829 grammi di peso, 124,5mm di lunghezza ed 88mm di diametro esterno.

E' chiaro che l'arrivo di ottiche di terze parti permetterà al sistema GFX di avere una maggior diffusione, per questo l'annuncio del nuovo Venus Optics può essere considerato come un buon inizio - con poco più di 5000 euro sarà possibile dotarsi di un kit composto da GFX 50R e Laowa 17mm. Un'ottica grandangolare il cui prezzo atteso è infatti di 1199 dollari (USA): sarà disponibile dai prossimi giorni.

  • shares
  • Mail