Canon EOS R: un po' di rumors sui prossimi anni

Nikkan Kogyo Shimbum è una delle testate più autorevoli in Giappone che, fondata nel 1915, si occupa di questioni industriali ed economiche, entrando nei temi di automobilismo, telecomunicazioni e tecnologia in generale.

In una delle ultime pubblicazioni sono state trattate due tematiche relative al mondo Canon, una delle quali ha dell'incredibile, ma procediamo per gradi. Secondo Nikkan, Canon starebbe sviluppando una mirrorless professionale al livello della 1DX, destinata ad essere presentata nel 2021. A dire il vero, avevamo già sentito parlare di una ipotetica EOS R professionale, senza tuttavia mai avere un'indicazione temporale precisa: è davvero la fine delle reflex?

La seconda parte del report invece parla dello sviluppo di una specie di "convertitore" mirrorless-DSLR. Molto particolare come accessorio, non un semplice "converter", che già - e per giunta in varie versioni - esiste in gamma,  bensì un vero e proprio viewfinder ottico con annesso l'alloggiamento per uno specchio. Accessorio già notato da Canon Rumors, tra l'altro, come brevetto depositato nel 2018, dotato di una parvenza molto rudimentale ma dal funzionamento plausibile, che ci porta a pensare alla natura via via più modulare dei sistemi Canon. Da qui possono scaturire varie riflessioni, in particolare sul destino del mondo DSLR: dobbiamo aspettarci l'estinzione delle tanto amate reflex, oppure in un futuro anche non troppo lontan, grazie alla modularità, potremo avere la possibilità di scegliere se trasformare in reflex o meno la nostra mirrorless, in base alle nostre esigenze?

  • shares
  • Mail