Rumors Canon: una mirrorless da 80 megapixel nel 2020?

CanonRumors ha diffuso delle caratteristiche relative a quella che potrebbe chiamarsi EOS RS: un upgrade della R con 80 megapixel e doppio slot di memoria.

Proprio ieri si parlava di una ipotetica EOS R super professionale, con un sensore molto risoluto, in arrivo nei prossimi mesi/anni. Il discorso in realtà è molto complesso, perché se è vero che la vita delle reflex sembra essere destinata a finire nel medio termine, è vero anche che potrebbe essere ancora presto, sia dal punto di vista tecnologico che dal punto di vista delle richieste di mercato.

Se, infatti, il settore mirrorless è in continua crescita, resta ancora cospicua la fetta di utenti che, specialmente a livelli professionali, ancora si rivolge al mirino ottico. Presto, dunque, per parlare di ammiraglie, o meglio è presto per pensare che produttori come Nikon e Canon possano abbandonare le reflex nel breve termine, o convertire in mirrorless le loro blasonate ammiraglie.

Più plausibile, invece, sviluppare una alternativa mirrorless professionale, un upgrade rispetto alla EOS R (parlando di Canon) che possa implementare dei caratteri presenti nelle fasce pro. Sono proprio queste alcune delle caratteristiche della mirrorless di cui ha parlato nelle ultime ore il celebre sito CanonRumors. Il nome - Canon EOS RS - identificherebbe una fotocamera che si colloca al di sopra della EOS R a livello di risoluzione, un po' come è stato per la 5Ds rispetto alla 5D Mark III, dove però inizieranno, se i rumors sono attendibili, a comparire quelle caratteristiche talvolta contestate dagli utenti sulla EOS R. Dunque, sempre secondo CanonRumors, avremo un corpo macchina leggermente più grande, con un grip più ergonomico. Un nuovo joystick, forse in sostituzione del "touchpad" della EOS R, LCD e viewfinder dalle dimensioni più generose, doppio slot SD e, particolare non trascurabile, 80 megapixel di risoluzione. Questo è tutto, almeno per ora.

  • shares
  • Mail