Panasonic sviluppa un firmware per ampliare le capacità video della S1H

In occasione dell'annuncio della cine-mirrorless di casa Panasonic, il produttore aveva già annunciato la sua partnership con Atomos per offrire la massima qualità nella registrazione in uscita HDMI.

Il firmware in sviluppo, che sarà rilasciato il prossimo anno, permetterà di uscire in RAW a 5,9K fino a 29,97 fotogrammi al secondo con la massima velocità dati possibile, in abbinamento ad un Atomos Ninka V 4K HDR. La Lumix S1H, che sarà immessa nel mercato a partire dalla fine del mese, offre per la prima volta la possibilità di utilizzare con un sistema mirrorless alcune features riservate alle camere cinematografiche, come la scelta del rapporto di proporzione, il desqueeze anamorfico ed una risoluzione che raggiunge i 6K/24p in piena lettura del sensore, mantenendone ovviamente anche l'aspect-ratio di 3:2 ed offrendo innumerevoli possibilità di crop in fase di montaggio. Il nuovo firmware permetterà inoltre di registrare in output in C4K (ossia DCI) fino a 59,94 fotogrammi al secondo in Apple ProRes RAW.  Al momento non sappiamo se il nuovo firmware sarà a pagamento.

  • shares
  • Mail