Photokina 2020: non ci saranno Nikon, Leica ed Olympus

In un comunicato di fine 2018 (inizio dicembre) in cui il proposito, nato nel 2017, di trasformare il Photokina in un evento a cadenza annuale è stato rimandato, la motivazione era quella di consentire ai vari produttori di sviluppare nuove tecnologie.

Sarebbe stato infatti troppo breve il lasso di tempo intercorso tra l'edizione del settembre 2018, fortunata perché ricca di novità, e quella del 2019, per la quale si era optato per la primavera: si sarebbe trattato semplicemente di una replica, con qualcosa in più, dell'edizione precedente. Da qui la scelta di saltare il 2019, passando direttamente al 2020.

In questi giorni è arrivata la conferma delle date della prossima edizione che, come già si sapeva dal 2018, si terrà dal 27 al 30 maggio 2020: Christoph Werner, capo della Business Unit di Koelnmesse, ha infatti annunciato che a partecipare saranno grandi compagnie come Canon, CEWE, GoPro, Sony, Panasonic, Kodak Alaris, Sigma, Tamron, Carl Zeiss, Hasselblad, DJI e tante altre. D'altro canto, però, ci fa notare come dei marchi di importanza cardinale, quali Nikon, Leica ed Olympus, non abbiano aderito.

Si tratta dunque di una notizia abbastanza "clamorosa", che tuttavia non è stata confermata o comunicata in via ufficiale dai produttori in questione ma che conferma la maniera in cui il mercato attuale, seppur vivo e prospero, sia caratterizzato da un certo grado di imprevedibilità.

  • shares
  • Mail