Le foto dei mondi fluttuanti di Catherine Nelson

Nata a Sindney nel 1970, Catherine Nelson oggi è diventata una dei maggiori artisti che espone nel mondo, famosa per i suoi mondi eterei fluttuanti.

Dopo avere studiato al College Fine Art di Sindney e lavorato per la realizzazione degli effetti grafici di alcuni film famosi come Moulin Rouge, Harry Potter, Prisoner of Azkaban, 300 e Australia decide di ampliare la sua visione artistica fotografica.

Delle sue opere Catherine dice:

Quando ho cominciato a fotografare, tutto quello che riprendevo era solo una porzione di paesaggio che non soddisfava il mio modo di esprimermi artisticamente. Con l'occhio e la formazione di un pittore e con anni di esperienza alle spalle in effetti visivi cinematografici, ho cominciato a realizzare le mie foto diversamente.

La serie "Future Memories" composta da venti mondi fluttuanti, sono meticolosamente composte da migliaia di dettagli assemblati.

Nei mondi di Catherine Nelson vive una poesia visiva, la fotografia naturalistica e le tecniche digitali si fondono insieme per dare forma a questi paesaggi trascendentali.

Le stupende opere che potete osservare sul suo sito non rendono merito ai piccoli particolari che si possono ammirare nell'assemblaggio che realizza con centinaia di foto da lei scattate. Ogni opera, che misura in stampa circa 100x100 cm, ha un livello di dettaglio incredibile che richiede quasi un mese per la realizzazione di assemblaggio al computer.

Catherine ha già esposto con diverse sue opere all'inizio di questo mese a fotofever di Bruxelles, stà esponendo alla Gallery NOW di Seoul e al CONTEXT di Miami. Ma si possono vedere i suoi lavori anche alla Galerie Paris-Beijing.

Via | Colossal

  • shares
  • Mail