Ubaldo Dino Mancuso, l'esilarante guru delle lezioni di fotografia su YouTube

Basta cercare "lezioni fotografia" su YouTube per trovare centinaia di video in cui viene spiegata la tecnica fotografica con tanti diveri approcci. C'è chi cerca di semplificare il tutto, c'è chi invece cerca di analizzare in dettaglio ogni singolo aspetto. Ma nessuno è divertente come Ubaldo Dino Mancuso.

Quando ho visto per la prima volta il video in apertura mi sono letteramente rotolato dalle risate. Ma poi mi sono anche chiesto: "chi è Ubaldo"? Infatti mi è subito sembrato troppo perfetto nella sua caratterizzazione, ed ho iniziato a fare qualche ricerca. Ho così scoperto che dietro Ubaldo Dino Mancuso si cela il regista beneventano Carmine Girolamo, al quale ho rivolto giustamente alcune domande.

Come è nata l'idea del personaggio di Ubaldo Dino Mancuso?

Da una lunga esperienza fotografica e professionale nel settore foto e video. Ubaldo nasce da Carmine Girolamo, che è un fotografo da 30 anni ed un regista da 10 anni.

A chi ti sei ispirato per la sua caratterizzazione?

A molti personaggi che hanno caratterizzato la mia professione. Ci sono tanti Ubaldi, io sono solo un Ubaldo. Tante caratteristiche di Ubaldo sono in realtà quelle che ognuno di noi ha. Solo che sono presenti in minima parte in ognuno di noi, mentre sono tutte presenti in lui, quindi è l'esasperazione del personaggio fotografo.

Quanto tempo hai messo per scrivere e realizzare il video?

10 minuti. Io vado a braccio, ho delle linee guida e poi mi faccio trasportare dal mio istinto.

Ti aspettavi un successo così clamoroso del video di Ubaldo, con almeno mille visualizzazioni al giorno?

Assolutamente no. È nato per caso, ma quello che nasce per caso a volte è frutto di tante conoscenze e tanta esperienza. Forse era il momento di Ubaldo: è entrato nel secondo tempo e sta facendo una bella partita.

Dopo il film "Il fotografo", i video del fotografo Ubaldo, quale sarà il tuo prossimo progetto... magari sempre sui fotografi?

Dopo due film per il cinema, la commedia fantastica del 2007 dal titolo "Stregon.it" e poi la commedia brillante di quest'anno "Il Fotografo", adesso c'è un grande progetto in uscita, sarà un film visionario drammatico che parla di vita e di morte, ci sto studiando da circa un anno. Le riprese inizieranno ad aprile o maggio del prossimo ammo, sempre se fila tutto liscio.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: