Cactus Wireless Flash Trigger, la nostra recensione


Poter usare flash non montati sulla slitta della propria reflex è una delle chiavi per migliorare le proprie foto.

Questi dispositivi si chiamano flash trigger e ne esistono diversi modelli con differenti caratteristiche. Tra i più economici ci sono i Cactus Wireless Flash Trigger che ho potuto provare personalmente e che vengono venduti al prezzo di circa 24,30€ alla coppia su trasmettitore/ricevitore GadgetInfinity.

Il trasmettitore va posizionato sulla reflex mentre al ricevitore si aggancia il flash grazie alla slitta. Con un trasmettitore è possibile far scattare più ricevitori contemporaneamente.



1. Costruzione
Il trasmettitore è completamente in plastica e realizzato in maniera molto semplice. Dispone di una slitta per l'aggancio, di un pulsante con un led, nella parte superiore, per testarne il funzionamento e di un selettore per il canale nella parte sottostante.

Il ricevitore è in plastica con una staffa ad "L" regolabile per l'aggancio ad un supporto che può essere di due tipi, una slitta per flash ed un bullone da 1/4". In pratica solo il secondo tipo è veramente utilizzabile, perché per il primo tipo non è presente un fermo e con un colpo o l'inclinazione può scivolare facilmente. Rispetto al trasmettitore è presente un interruttore per l'accensione ed il selettore del canale è all'interno del vano batteria.

A differenza di altri sistemi la slitta per flash posizionata in cima al ricevitore sarà molto utile per chi utilizza unità flash più economiche che non sono dotate di porta PC sync e che quindi non saranno costretti a comprare un adattatore.

2. Prestazioni

La distanza massima dichiarata senza interferenze è di 10 metri. Nella pratica ho notato che in realtà riesce a scattare anche oltre i 13 metri, ma più ci si allontana e più è probabile che il ricevitore non riceva il segnale.

Il sistema si comporta come dovrebbe soprattutto rispetto al prezzo molto economico, anche se a volte capita che i flash non vengano attivati durante uno scatto. Questo è un problema comune e dovuto all'antenna del trasmettitore a cui molti pongono rimedio con un piccolo intervento di fai da te.

3. Conclusioni

Dopo averne potuto testare l'uso per un po' posso dire che il sistema è buono, ma solo per un uso amatoriale e non in ambienti professionali o in cui non potete permettervi di perdere uno scatto. Sono ottimi, invece, per fare pratica da lampista ed imparare come gestire l'illuminazione con più flash.

Infatti, quando scattate, può capitare che il flash non venga attivato anche se non vi siete mossi dalla vostra posizione. Nella maggior parte dei casi ci si può adattare, ma in occasioni come i matrimoni non vanno assolutamente bene perché rischiano di farvi perdere foto di momenti irripetibili.

Se sarete soddisfatti da questi Cactus dipenderà molto da come vi aspetterete da loro. Se cercate uno strumento molto economico per imparare e per la pratica amatoriale vi potrete ritenere soddisfatti, se invece volete qualcosa con caratteristiche più professionali dovrete sborsare molti più soldi per l'affidabilità e la qualità aggiuntiva.



Consigliati quindi per chi voglia entrare in questo mondo senza spendere una piccola fortuna come con gli altri sistemi. Nell'angolo del fai da te, pubblicheremo dei tutorial per migliorarne le prestazioni.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: