Radiopopper PX, l'annuncio


Due settimane fa vi abbiamo annunciato le prime indiscrezioni sui nuovi radiopopper ed ecco finalmente l'annuncio ufficiale.

Il sistema è stato completamente riprogettato in questi mesi per offrire una soluzione migliore alle richieste dei fotografi e dei fotoamatori. La caratteristica principale è la possibilità di sfrutta il sistema E-TTL e I-TTL e la sincronizzazione ad alta velocità a 1/8000s via radio.

Le nuove unità sono divise in due gruppi, ma che possono interagire, radiopopper px e radiopopper jrx. Tra le nuove caratteristiche la possibilità di gestire contemporaneamente sia flash a slitta sia da studio.



Gli impulsi via radio sono inviati solo al momento dello scatto, rendendo possibile l'utilizzo condiviso dei ricevitori con dei collaboratori. La portata dichiarata supera i 500 metri con la possibilità di scattare anche dietro ai muri.



Moltiplicando i 16 canali disponibili sui radiopopper con i 4 canali eTTL/iTTL si arriva a poter utilizzare 64 canali separati. Le batterie sono accessibili facilmente attraverso uno scomparto sulla parte superiore.



I ricevitori PX sono dotati di una tecnologia per la correzione degli errori sia dovuti al flash sia dovuti alle interferenze radio. Con la funzione Auto Clear Channel Select verranno monitorate tutte le frequenze e verrà utilizzata quella con meno rumore.



Il prezzo per ricevitore e trasmettore PX è di 249$. A partire da metà gennaio saranno disponibili per il nord america ed entro le 8 settimane successive anche in europa.

Via | Radiopopper

  • shares
  • Mail