High speed photography con un microfono


La fotografia ad alta velocità, high speed photography, richiede di interagire con sensori o rivelatori in grado di far scattare la fotocamera al momento giusto.

Shakir ha realizzato un sistema grazie all'uso di un microfono per rilevare suoni improvvisi e far illuminare la scena dal flash. La fotocamera, invece, viene fatta scattare precedentemente al buio con un'esposizione sufficientemente lunga.

Con questo sistema potete scattare qualunque effetto possa produrre rumore e che si possa replicare in un ambiente chiuso. Non solo i classici palloni pieni d'acqua. Il prossimo passo per l'autore sarà aggiungere un piccolo ritardo configurabile per controllare meglio lo scatto.

Via | Skakirfm

  • shares
  • Mail