Paris Photo 2012 al Grand Palais con David Lynch


Da non confondere con la fiera tecnica del Salon de la Photo, ospitata nel polo decentrato di Porte de Versailles del quale vi abbiamo già parlato la settimana scorsa, Paris Photo 2012 è un evento interamente dedicato alla fotografia storica e contemporanea, che attira frotte di visitatori e molti potenziali acquirenti pronti ad accorrere sotto la neuf del Grand Palais (non lontano dalla mostra dei ritratti di Karl Lagerfeld dedicati alla petite veste noire chanel) per accaparrarsi gli scatti di autori emergenti e consolidati protagonisti dell'arte.
Creato nel 1996 e ormai giunto alla sua sedicesima edizione, l'evento annuale si tiene abitualmente a Parigi la terza settimana di novembre, per poi spostarsi a fine aprile negli studi assolati della Paramount Pictures a Los Angeles, e non si tratta del solo legame con il mondo del cinema dato che gli organizzatori hanno scelto di avvalersi della collaborazione di uno sguardo d'eccezione, quello di David Lynch.

In veste di invitato d'onore il cineasta dallo spirito surrealista ha selezionato 99 foto, distribuite sotto forma di percorso all'interno delle diverse gallerie dell'intero spazio e identificate con appositi cartelli facilmente riconoscibili. Le medesime sono state anche riunite in una pubblicazione in vendita sotto il titolo di "Vu par David Lynch" edita per éditions Steidl, e sono consultabili sull'applicazione mobile Paris Photo 2012. Ma sarà lo stesso Lynch a condividere il proprio universo artistico con i visitatori che assisteranno alla tavola rotonda di domani, proseguendo il desiderio di scoperta già citato nella presentazione:

Forte dell''effervescenza artistica e culturale di una villa mitica, Paris Photo offre ai suoi visitatori un momento Forte "incontournable" di convivialità, di stupore e di riflessione, aperto a tutte le correnti della fotografia.

Nel video qualche spezzone per presagire l'atmosfera del vernissage:

Via | parisphoto.com

  • shares
  • Mail