Town of Ghosts nel time lapse di Colin Rich e la ballata di Johnny Cash

Il viaggio nel tempo di oggi arriva alle frontiere del Far West, con i fantasmi dei cercatori d'oro, dei pistoleri dal grilletto facile, dei giocatori d'azzardo con l'asso nella manica e le signorine da saloon con il 'cuore' generoso, che abitano la città fantasma di Bodie all'ombre della Sierra Nevada, e nell'obiettivo della Town of Ghosts in bianco e nero di Colin Rich.

Un viaggio in time lapse al ritmo della ballata del Solitary Man Johnny Cash, tra le ombre dei diecimila abitanti che non hanno mai abbandonato case diroccate e saloon, attraversati dal vento e l'imperversare del tempo, di giorni assolati e notti stellate, estati calde e inverni innevati, quanto dalla luce dell'apparecchio fotografico che ne palesa l'immortalità.

Via | Vimeo

  • shares
  • Mail