5 idee per i fotocalendari di Natale da regalare ai parenti

Caelndaio 2013 Michael Kenna Nazraeli Press

Il Natale è in pericoloso avvicinamento, ma aspettando di fare i botti di fine anno, un calendario per propiziare e accompagnare i 12 mesi del nuovo anno, resta sempre un bel regalo da fare ad amici, parenti e colleghi, e se la bellezza capace di salvare il mondo inquadrata da Steve McCurry per il The Call 2013 resta per pochi, le proposte che seguono sono alla portata di tutti, da acquistare, recuperare o fai-da-te, dai paesaggi di Michael Kenna a quelli dei papà dell'anno, da Instagram a Polaroid ...


Un calendario con vista sulla maestosità della natura resta nella sfera delle proposte più classiche ed efficaci per restituire la giusta proporzioni ai patemi del quotidiano, soprattutto sei paesaggi in questione arrivano dall'obiettivo di Michael Kenna che rinnova l'edizione 2003 Nazreali Press a $ 25, mentre resta in mostra alla Chris Beetles Fine Photographs di Londra fino al 2 gennaio 2013.

Calendaio 2013 Words Best Father di Dave Engledow

Un calendario ironico e spiritoso per infondere speranza e un pizzico di allegria anche alle sfide più ostiche del nuovo anno, arriva direttamente a casa di chi vuoi, soprattutto dei papà migliori del mondo, o quelli disperatamente creativi che ci provano ad esserlo, con il Words Best Father di Dave Engledow alle prese con la sua piccola e pestifera creatura. Da sbirciare anche sulla pagina facebook.

calendario 2013 Instagram

Una Polaroid al giorno per 365 finestre dall'inconfondibile formato sul nuovo anno, è la proposta del calendario 2013 Instagram da ordinare su Printstagram a $ 40, che suggerisce nostalgici fai-da-te, magari realizzati con solo 12 'vere' Polaroid scattate da voi, personalizzate per ogni mese con un piccolo augurio, suggerimento, messaggio propiziatorio pensato per il destinatario. Ma in questo caso il costo dipende dalla pellicola che deciderete di utilizzare.

The Perpetual Photo Wall Calendar

Il calendario fai-da-te con virtuosismi da recupero resta tra le proposte più economiche e gradite, soprattutto quando viene bene, da realizzare mettendo a frutto la propria creatività o prendendo in prestito i suggerimenti altrui, come quella evergreen del calendario perpetuo, proposta da Sandy Weisz negli anni scorsi.

Dulcis in fundo, ma non necessariamente come ultima spiaggia, si può far ricorso alla magia di Pothoshop per personalizzare calendari partendo dalle foto proprie o preferite, magari approfittando dei tutorial che si trovano on line per avere qualche dritta, come questo …

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: