Mostre : La via dell'Ikka

yakuzaInaugura oggi alle 20, presso i locali del Maud a Roma la mostra di Carlo Schilirò "Le vie dell'Ikka, il codice dei nuovi samurai".
Una serie di ritratti di yakuza ambientati a Tokyo e scattati con una vecchia Rolleiflex, a documentare persone inavvicinabili, se non tramite conoscenze, e i loro tatuaggi, che se una tempo venivano fatti prima di una guerra per spaventare l'avversario, ora sono li a decretare l'importanza e la crescita dello yakuza stesso nel clan. Sarà proprio il tatuatore a mettere in contatto Carlo Schilirò con gli yakuza del posto, e a combinare l'incontro.

Photoreporter di 28 anni nato a Roma, dopo anni di giornalismo tradizionale (musicale, spettacolo e cronaca nera) seduto dietro ad una scrivania, ha tentato la carriera di freelancer nel 2002, viaggiando per il mondo a caccia di storie estreme, finchè si è trasferito in Giappone a Tokyo. E' rappresentato dall' agenzia Iber-press.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: