La Nonna di Misao Ihara e il gatto Fukumaru

Quaranta chilometri a sud est di Tokyo, nella prefettura giapponese di Chiba, i ritmi frenetici della capitale nipponica tornano in sintonia con quelli della natura e delle tradizioni rurali, coltivate con i frutti della terra dalla nonna ottantottenne di Miyoko Ihara e il suo gattone Fukumaru, dal manto bianco, gli occhi di colori diversi e un nome che simboleggia una sorta di circolo della buona fortuna.

Misao the Big Mama and Fukumaru the Cat

Una coppia inseparabile dal 2003, quando il micetto randagio rinvenuto nel granaio è entrato a far parte della famiglia di Misao Ihara e della vita di sua nonna, dal tramonto all'alba, nei campi, durante la pausa del tè, le faccende, i pasti, il bagno, un sonnellino. Una coppia che si guarda molto negli occhi senza bisogno di parlare, forse anche a causa dei problemi d'udito di entrambi, diventata da tredici anni il soggetto preferito della fotografa giapponese, e di scatti raccolti nelle 68 pagine del volume Misao the Big Mama and Fukumaru the Cat e in quella digitale di Facebook.

Misao the Big Mama and Fukumaru the Cat
Misao the Big Mama and Fukumaru the Cat
Misao the Big Mama and Fukumaru the Cat
Misao the Big Mama and Fukumaru the Cat

Il libro edito nel 2011 dalla Little More Books, è la prima pubblicazione per la trentenne giapponese, con una laurea conseguita al Nippon Photography Institute e un progetto in corso sulle pescatrici di perle (AMA), ma ha registrato un gran successo in Giappone.

Misao the Big Mama and Fukumaru the Cat
Misao the Big Mama and Fukumaru the Cat
Misao the Big Mama and Fukumaru the Cat
Misao the Big Mama and Fukumaru the Cat

Per la fotografa l'accoglienza del libro e merito dei ritmi di vita semplici e tranquillizzanti che ispira, con una nonna che ama il suo gatto e le verdure nel suo campo come i suoi figli, ad un mondo perso nel caos, che ha smarrito orizzonti e aspettative, insieme ai punti di riferimenti, le tradizioni e la capacità di condividere, pur passando 24 ore su 24 connesso.

Misao the Big Mama and Fukumaru the Cat
Misao the Big Mama and Fukumaru the Cat
Misao the Big Mama and Fukumaru the Cat
Misao the Big Mama and Fukumaru the Cat

"When I see the way my grandmother is living her life, I really feel that she has a kind of strength that my generation simply can’t match. She gets up with the sun, and goes to bed when it sets. She loves her cat and the vegetables in her field like her own children. If her vegetables come out well, she’s happy. She doesn’t have to worry about questions like ’what is the point of my work?’ Her way of life fills me with admiration and a sort of envy".

Misao the Big Mama and Fukumaru the Cat
Misao the Big Mama and Fukumaru the Cat
Misao the Big Mama and Fukumaru the Cat
Misao the Big Mama and Fukumaru the Cat

Forse anche perché il legame profondo tra la nonna e il gatto del photobook, ne evoca molti altri, desiderati, persi, comunque importanti.

Misao the Big Mama and Fukumaru the Cat
Misao the Big Mama and Fukumaru the Cat
Misao the Big Mama and Fukumaru the Cat
Misao the Big Mama and Fukumaru the Cat

I non riesco a guardarlo senza pensare con nostalgia a mia nonna, al mio gatto, ai legami profondi...

Misao the Big Mama and Fukumaru the Cat
Misao the Big Mama and Fukumaru the Cat
Misao the Big Mama and Fukumaru the Cat
Misao the Big Mama and Fukumaru the Cat

Foto | Facebook - Buzzfeed

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: