La fine delle reflex?


Le reflex sono speciali, per la loro solidità e per tutti quei rumori particolari durante l'azione, soprattutto se ne avete presa in mano una prima dell'avvento del digitale.

Ma stanno per scomparire? Le reflex analogiche anche se molto apprezzate hanno un mercato così ridotto che alcune aziende decidono di non produrne più e quelle digitali potrebbero essere sotto l'imminente attacco di qualcosa di nuovo?

Panasonic ha recentemente introdotto sul mercato la Panasonic G1. Si tratta di una fotocamera che è molto simile ad una reflex, ma elimina il pentaprisma, lo specchio e sostituisce il mirino ottico con uno elettronico, consentendo una riduzione del corpo macchina.

Ci saranno persone con sentimenti contrapposti, quelli che pensano che è finalmente l'ora di abbandonare questo tipo di fotocamera che ha più di un secolo di vita e quelli che pensano che un mirino elettronico non potrà mai sostituire il mirino ottico.

Ricerche di mercato dicono che molte persone non comprano una reflex per via delle dimensioni e del peso. Dei 130 milioni di fotocamere vendute solo il 7% erano reflex, quindi Panasonic pensa che ci sia posto per un grande mercato per la G1 ed i prossimi modelli.

Ci sono persino ricerche che affermano che le persone non apprezzano un mirino ottico ed una versione elettronica sarebbe più vicina al loro modo di scattare con le compatte. Panasonic spera di riuscire a creare un mercato addirittura più corposo di quello che ruota attorno alle reflex ed alcuni dei concorrenti stanno sviluppando sistemi simili.

All'inizio i due mercati si collocheranno affiancati con qualche sovrapposizione, ma con il migliorare della tecnologia le reflex attuali probabilmente scompariranno come sta succedendo ora alle reflex analogiche. Quando avverrà, non a breve, dipende solo dalle richieste del mercato e dalla tecnologia disponbile.

Via | PhotographyBay

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: