Le interpretazioni dei fatti di Liyu+Liubo

foto di liyu+liubo

L’arte contemporanea cinese non smette di stupire, e in questo caso anche di farci sorridere. Il duo di fotografi cinesi Liyu+Liubo lavora dal 2006 a delle serie fotografiche molto curiose e al contempo ben studiate e realizzate.

Questi progetti sono chiamati rispettivamente “13 Months in the Year of the Dog”, “The Victim” e “The Victim II”, le quali hanno un filo conduttore che le collega.

Infatti i due artisti hanno pensato di ricostruire per immagini le notizie più assurde che trovavano scritte sui giornali, con fotografie curate nelle composizioni e certamente il più fedeli possibile alla storia da loro letta.

Ogni immagine è accompagnata dall’articolo in questione, con tanto di titolo ad apertura della storia. Questa fedeltà maniacale alle parole scritte dai giornali, fa di questo lavoro qualcosa di molto interessante sia dal piano estetico che da quello concettuale.

In questo modo i due fotografi vogliono restituire un senso di autenticità e di credibilità anche a quelle notizie lette sui giornali che sono ai limiti dell’inverosimile, sottolineando quindi quanto siano labili i confini tra una notizia scritta e la realtà delle cose.

Via | asian photography blog

  • shares
  • Mail