Innerspace, i nano-paesaggi di Michael Oliveri

1_Fractal Geometric Valley

La fotografia di micromondi invisibili ad occhio nudo mi ha sempre affascinata e piacevolmente sorpresa, Innerspace di Michael Oliveri ha attirato la mia attenzione nutrendo fantasie di mondi possibili e paralleli.

In collaborazione con lo scienziato di nano tecnologie Dr. Zhengwei Pan e il suo gruppo di ricerca dell’Università della Georgia, Oliveri ha cominciato ad osservare i loro campioni di laboratorio, utilizzato la tecnologia fotografica e un microscopio elettronico a scansione, Scanning Electron Microscope (SEM).

Esplorando i campioni su una scala nanometrica, questo artista ne ha rivelato paesaggi quasi fantascientifici, originati da strutture composite di ossido di zinco o dalla combinazione di ossido di zinco con ossigeno a 600 gradi celsius.

Vi consiglio un viaggio in queste valli di zinco, nelle fitte foreste dell’ossidazione, in fondo al mare sprigionato dall’incontro tra il gallio e l’ossido di silicio, un viaggio in luoghi ideali per stimolare l’immaginazione più fervida e un tantino fantascientifica.

Via | Totonko.com

Innerspace Gallery
1_Fractal Geometric Valley 2_Innerspace1_6 3_Innerspace4_2

  • shares
  • Mail