In viaggio nell'insolito quotidiano di Nik Daum

Santa Fe, Nuovo Messico

In viaggio per mezzo mondo con l'obiettivo di Nik Daum, si può apprezzare un mulo di Santa Fe che lecca qualcosa sulla recinzione di metallo caldo, un abbraccio antico a Dallas, la moltitudine di solitudine in preghiera ad Adra, il turchese di Jodhpur e di Shanghai, un uccellino sul sellino di una bicicletta indiana e un rapace che spunta da un cartellone di New York.

Dai mille colori di Bangkok al cielo nero che incombe sull'orizzonte dorato di Hanapepe, dalle pareti di casse di Seoul a quelle di finestre con vista su New York, lo sguardo di Nik Daum sembra sensibile al colore, all'insolito che si incontra lungo la strada, e al fascino delle sorprendenti peculiarità del quotidiano.

 Jodhpur, India
New York, New York
Seoul, South Korea
Hanapepe, Kauai

San Francisco, California © Nik Daum
Agra, India © Nik Daum
Bangkok, Thailandia © Nik Daum
Dallas, Texas © Nik Daum

Del resto sono le idee visive raccolte nel mondo ad ispirare illustrazioni, fotografie, animazioni, Dordle progetti letterari e contributi artistici di questo eclettico artista, regista e art designer americano, cresciuto a Dallas, che ha studiato a Pasadena, si è trasferito in Thailandia e ora vive a San Francisco, se nel frattempo non si è spostato.

Doi Inthanon, Thailandia © Nik Daum
 Jodhpur, India © Nik Daum
Leh, India © Nik Daum
New York, New York © Nik Daum

Una creatività poliedrica, che passa il tempo libero a mangiare caramelle, bere il tè, sfogliare notizie di tecnologia, andare in bicicletta o uccidere un paio di zombie online, o ovviamente scattando fotografie a tutto quello che attira la sua attenzione, grazie anche alla complicità della moglie.

Salton Sea, California © Nik Daum
Seoul, Corea del Sud © Nik Daum
Shanghai, Cina © Nik Daum
Yangshuo, China © Nik Daum

Via | Tumblr - 500 - Nik Daum - Don't Panic
Foto | Odd Stuff Magazine

  • shares
  • Mail