Kodak, aria di crisi


Anche Kodak come Canon, Sony, Nikon ed altri produttori sta facendo i conti con la crisi dei consumi che la porta a dover contenere le perdite.

Ieri ha annunciato il taglio di circa 4500 posti di lavoro, il 18% dei propri lavoratori, dopo aver registrato una perdita di 137 milioni di dollari nel quarto trimestre del 2008, complessiva sia del reparto digitale sia di quello analogico.

Le azioni dell'azienda sono scese di 51¢ l'una negli ultimi 3 mesi del 2008 con le vendite che sono calate del 24%, con un mancato introito di 2,43 miliardi di dollari.

Wall Street non ha molto gradito la notizia sull'andamento finanziario ed il titolo ha perso oltre il 10%, arrivando a toccare 6,32$.

Foto | ArtemFinland
Via | Npaa

  • shares
  • Mail