La gabbia a prova di orso polare affamato

La gabbia a prova di orso polare affamato

Proteggere la propria attrezzatura è importante. Tracolla, tappi, custodie e borse specifiche non dovrebbero mai mancare nel corredo di un fotografo. Ma è anche bene pensare a proteggere la parte più importante di tutte: se stessi. Infatti se si va a fotografare soggetti pericolosi come gli orsi polari, è bene non lasciare al caso tutti quegli accorgimenti necessari alla propria incolumità.

Se poi come nel caso del cameraman Gordon Buchanan si vogliono fare riprese ravvicinate è fondamentale avere una gabbia a prova di orso polare affamato come quella che vedete nell'immagine in apertura, realizzata in acciaio e perspex, praticamente a prova di bomba. Una gabbia che si è rivelata vitale durante un attacco durato più di 40 minuti.

La gabbia a prova di orso polare affamato
La gabbia a prova di orso polare affamato
La gabbia a prova di orso polare affamato
La gabbia a prova di orso polare affamato

La femmina di orso polare che vedete nelle immagini era infatti a caccia di cibo per i propri piccoli, ed il cameraman era un boccone troppo prezioso per rinunciare al primo tentativo. Quindi Gordon Buchanan ha dovuto restare calmo e paziente mentre quasi mezza tonnellata di muscoli si avventava ripetutamente contro la sua gabbia.

Lui stesso ha ammesso che nelle registrazioni video si sente chiaramente il suo battito cardiaco, fortemente accelerato dalla comprensibile preoccupazione per la solidità della gabbia e quindi per la sua stessa vita. In ogni caso la gabbia ha restistito e possiamo goderci le splendide immagini di questi grossi mammiferi ripresi a pochi metri di distanza.

Via | Mail Online

La gabbia a prova di orso polare affamato
La gabbia a prova di orso polare affamato
La gabbia a prova di orso polare affamato
La gabbia a prova di orso polare affamato
La gabbia a prova di orso polare affamato
La gabbia a prova di orso polare affamato
La gabbia a prova di orso polare affamato
La gabbia a prova di orso polare affamato

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: