I dettagli di Rebecca Veit

foto di rebecca veit

Mani misteriose che aprono cassetti di mobili antichi, sguardi assenti di giovani donne riprese in piani molto ravvicinati e piccoli oggetti posati in ambienti spogli, sono tra gli elementi visibili nelle fotografie di Rebecca Veit.

Il suo stile è molto coerente e omogeneo, utilizza spesso una lettura concettuale e molto pulita esteticamente, tanto da farmi ricordare molto lo stile fotografico di una nostra artista fotografa italiana, Alessandra Spranzi.

I giochi compositivi della Veit risultano però più spontanei e meno calcolati, anche se il risultato finale è comunque di forte impatto e merita di essere messo in luce. Le serie che consiglio di vedere sono “Europe and in between” e “Prim&pink”.

  • shares
  • Mail