Infra-ordinario di Stefanos Antoniadis

Infra-ordinario_Stefanos Antoniadis

Infra-ordinario è la suggestione che pervade i venticinque scatti a colori della personale del giovane Stefanos Antoniadis, ospitata presso la Young Photo Gallery c/o Sfizio Break Bar di Padova.

Le origini per metà greche e per metà italiane di Stefanos Antoniadis, il suo interesse per la fotografia, la grafica e la progettazione architettonica, lo hanno portato alla ricerca e alla scoperta di quello che è dentro all’ordinario anziché fuori da questo, alla varietà dell’ordinario più che allo straordinario, all’infra-ordinario più che all’extra-ordinario.

Il suo sguardo attirato da paramenti murari, da lacerti d’intonaco lievemente sollevati, da superfici e materiali, da modanature, da tubazioni, da inferriate, da reti, restituisce in ogni scatto la bellezza, la varietà e l’originalità della semplicità, della normalità, persino di quello che spesso è definito banale.

L’attenta osservazione di quei frammenti anche poetici del tessuto urbano, fa riflettere il fotografo e volendo ognuno di noi, sul bisogno di rivalutare l’eccellenza della normalità, custode di saperi basilari, logici, ancestrali, a scapito di quella pulsione al sensazionale, spesso solo ostentato, patinato e vuoto.

Per tutti gli interessati, la mostra fotografica a cura di Roberta Lotto e Sergio Vergami, si protrarrà fino al 28 febbraio 2009.

Via | Exibart.com

  • shares
  • Mail