Sigma DP3 Merrill, la compatta ideale per i ritratti presentata al CES 2013

Sigma DP3 Merrill

Quando si parla di fotocamere Sigma si entra in un settore misterioso, dato che gli utilizzatori delle fotocamere di questo marchio sembrano nascondersi nell'ombra. Eppure le fotocamere Sigma hanno delle buone carte da giocare, soprattutto grazie al sensore Foveon, che ha un fotoricettore dedicato per ognuno delle tre componenti cromatiche RGB.

In occasione del CES 2013 è stata annunciata la Sigma DP3 Merrill, una fotocamera compatta apparentemente dedicata alla fotografia di ritratto. Infatti davanti al sensore APS-C Foveon X3 da 46 Megapixels, che restituisce una risoluzione di circa 15 Megapixels, troviamo un 50mm f/2.8, equivalente pertanto ad un 75mm, una focale adatta per l'appunto ai ritratti.

Sigma DP3 Merrill
Sigma DP3 Merrill
Sigma DP3 Merrill
Sigma DP3 Merrill

Sarà possibile realizzare anche primi piani stretti, dato che con una distanza minima di messa a fuoco di 22.6cm si ottiene un buon rapporto di riproduzione pari a 1:3. C'è anche la possibilità di effettuare raffiche a 4fps, fino ad un massimo di 7 RAW consecutivi. La Sigma chiude così il terzetto di fotocamere compattate costruite intorno al Foveon.

La Sigma DP3 Merrill con il suo 75mm equivalente si affianca infatti alle Sigma DP1M e Sigma DP2M, dotate rispettivamente di un 28mm e di un 45mm equivalenti. Probabilmente la Sigma spera che i suoi clienti comprino il terzetto al gran completo, ma si tratta di una spesa davvero importante.

Infatti anche se il prezzo della Sigma DP3 Merrill non è stato annunciato, difficilmente si discosterà di molto da quello delle sorelle, che si aggira su circa 1.000 $ ciascuna.

Via | The Phoblographer

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: