Antarctica 2009, cosa ha resistito alle temperature polari


Una spedizione fotografiche di due settimane in Antartide richiede una buona pianificazione ed un buon equipaggiamento. Abbiamo già visto un viaggio simile con 2 Canon 5D mark II sotto zero.

Se un obiettivo od una fotocamera decidono di non funzionare più in un viaggio simile si rischia di non poter più fare foto e quindi indispensabile puntare sull'affidabilità del corredo.

I fotografi che hanno partecipato al viaggio disponevano per un 70% di reflex Canon, di cui metà erano Canon 5D mark II, mentre il 30% di reflex Nikon con una buona quantità di Nikon D700. A completare la panoramica c'erano una decina di formato medio e quasi la metà dei fotografi avevano una Canon G10, alcuni in una custodia protettiva a prova d'acqua.

In queste condizioni proibitive i problemi sono stati molti e per tutte le marche. I migliori della classe sono state le Canon G10 e le reflex Nikon che non hanno accusato guasti. Delle 26 Canon 5D mark II 6 hanno avuto problemi dovuti all'umidità, 3 hanno ripreso a funzionare più tardi, 3 non sono più andate.

Questi numeri non possono essere presi come statistica globale, ma semplicemente come il racconto di un'esperienza in un territorio difficile in cui spesso corpi macchina ed obiettivi si danneggiano.

Foto | cloudzilla
Via | LuminousLandscape

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: