Lomography Smartphone Film Scanner, il lato social della pellicola

 Lomography Smartphone Film Scanner

La fotografia analogica cerca di stare al passo coi tempi e diventa sempre più social. Lomography ha proposto un accessorio davvero innovativo e comodo, il Lomography Smartphone Film Scanner, un piccolo apparecchietto che, tramite il cellulare, permette di scannerizzare le vostre pellicole in modo da condividerle in tempo reale sui social network.

Il Lomography Smartphone Film Scanner permette di scansionare e modificare facilmente le proprie foto. Basta collegare questo speciale scanner allo smartphone, accendere la luce sul retro, inserire la pellicola e scattare la foto, l’App Lomoscanner (integrata e gratuita) effettuerà la scansione portando la foto direttamente sul telefono dove sarà possibile fare anche qualche modifica. E’compatibile con tutte le pellicole 35mm negative, diapositive, bianco e nero e anche con i filmati della Lomokino.
Il nuovo Lomography Smartphone Film Scanner
 Le funzioni del Lomography Smartphone Film Scanner
La App del Lomography Smartphone Film Scanner
Lomography Smartphone Film Scanner in azione
Scansioni del Lomography Smartphone Film Scanner

La risoluzione dell’immagine ottenuta è ottima sia per la condivisione tramite web che per la stampa. Il Lomography Smartphone Film Scanner è comodo, piccolo e facilmente trasportabile, adatto a chi nonostante tutto ama la pellicola e la usa abitualmente. Sarà disponibile su kickstarter.com a partire da marzo.

Ecco le caratteristiche tecniche dello scanner e le funzioni della App.

Smartphone Film Scanner


    Funziona con 2 pile AA
    Dimensioni: 14cm x 7cm x 13cm
    Peso: 244 grammi

Smartphone Film Scanner App:


    Compatibile con Android e iPhone
    Converte tutti i tipi di pellicole 35mm: negative, diapositive, bianco e nero, etc.
    Scansiona foto in formato panoramico
    Anima i video girati con la LomoKino

Lomography continua a sostenere la fotografia analogica e a diffondere il verbo “The Future Is Analogue!” anche se oggettivamente è difficile non cedere all’immediatezza del digitale. In ogni caso l’una non esclude l’altra quindi, lunga vita alla pellicola, agli scanner e a tutte le macchine fotografiche retrò.

Voi che ne pensate? Ha senso, alla luce delle innovazioni viste al CES, questo scanner portatile per pellicole?

Foto|kickstarter

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: