Metabones presenta un adattatore Canon EF/mirrorless


Le mirrorless sono un mercato in espansione e le case produttrici cercano di promuovere il loro utilizzo. Le dimensioni e le ottime prestazioni sono requisiti che rendono queste macchine molto interessanti, chi ha già una reflex certamente è un po’ frenato dal fatto di dover acquistare una nuova serie di obiettivi. Metabones è un marchio che conosciamo bene e che produce degli adattatori per poter usare gli altri obiettivi sul nostro corpo macchina.

Metabones, dopo aver conquistato i fotografi con gli adattatori per le ottiche Canon EF su corpi Sony NEX, fa un ulteriore passo in avanti e ci propone degli adattatori che, non solo mantengono la compatibilità elettronica, ma che sono anche in grado di eliminare il fattore di moltiplicazione e di aumentare l'apertura di diaframma di uno stop.

Già questi adattatori tra ottiche Canon e mirrorless Sony NEX permettevano di sfruttare gli automatismi dell'esposizione e la messa a fuoco automatica in questo migliora addirittura la resa dell’obiettivo. Il sistema funziona grazie a quattro lenti che si trovano all'interno dell'adattatore, abbiamo un anello da un lato che riduce il tiraggio dell'ottica, un altro che comprime il circolo di copertura e lo stringe fino al formato APS-C. Si accorcia la focale tanto quanto è il diametro di diaframma, il risultato di questo complicato sistema è uno stop in più… che fa sempre comodo!

L’adattatore si può usare solo per le ottiche full frame perché nelle APS si andrebbe incontro alla vignettatura. Il prezzo degli adattatori Metabones non è certamente democratico dato che costa ben 599,00 dollari.

Foto|metabones

  • shares
  • Mail