La produzione Giapponese si sposta a Taiwan


I produttori del mercato fotografico giapponese stanno affrontando come molte altre azienda la crisi globale.

Per cercare di minimizzare i costi di produzione ed il tasso di cambio dello Yen, hanno deciso di spostare molti ordini a Taiwan. Tra queste aziende figurano colossi del calibro di Canon e Sony.

Canon finora aveva addirittura prodotto tutto nelle sue fabbriche e laboratori, mentre Sony demandava a terzi solo una piccola percentuale di ordini.

Foto | ArtemFinland
Via | DigiTimes

  • shares
  • Mail