I paesaggi artici di Heidi Bradner

Heidi Bradner_Arctic nomads of Siberia_15

Heidi Bradner, fotogiornalista e autrice di reportage con forte piglio antropologico, ha trascorso molti anni a osservare e fotografare l'habitat, gli stili di vita e la cultura, di popolazioni che trascorrono la loro esistenza in luoghi impervi e spesso ostili, come la Russia, Chechnya, la Siberia e l'Alaska.

Esistenze difficili come quelle delle popolazioni nomadi o ai confini della Siberia, che attraversano lo stretto di Bering, che sono sopravvissuti alla guerra cecena o Cernobyl.

Io che ho sempre avuto un debole per il panorama artico, per l'estrema vitalità che cela tutto quel ghiaccio e caratterizza le popolazioni che lo abitano, sono rimasta affascinata dai suoi reportage, come lo rimasi da Nanuk l'Eschimese di Robert Flaherty, ma vi assicuro che le sue fotografie meritano di essere osservate, anche se non avete il sacro fuoco dell'antropologo a muovervi.

  • shares
  • Mail