Ricoh CX1, una compatta innovativa


Ricoh ha svelato una nuova compatta con un sensore da 9 megapixel in un corpo come la Ricoh R10.

L'obiettivo offre una copertura da 28mm a 200mm ed uno schermo lcd da 3 pollici con risoluzione da 920000 punti, che rappresenta qualcosa di poco comune nelle compatte. Il nuovo sensore è in grado di scattare fino a 4 fps a pieno formato oppure arrivare a 120fps salvando tutte le foto in formato VGA in un unico file.

Tra le particolarità di questa fotocamera la possibilità di espandere la gamma dinamica fino a 12 EV. Se abilitata la relativa funzione verranno scattate due foto e poi unite tenendo le parti correttamente esposte, come per gli hdr.

Per migliorare la resa il sensore è dotato di una tecnologia che consente di calcolare il valore dei pixel verdi, che vanno facilmente in saturazione, interpolando i pixel rossi e blu vicini.

Ad ogni scatto il sensore viene diviso in una griglia con celle da 32x27 pixel e per ognuna di queste è possibile applicare un diverso bilanciamento del bianco. La tecnologia Multi-Target Auto Focus consente di scattare più foto con profondità di campo diverse e di scegliere con più facilità qual è la migliore, utile per chi è alle prime armi con le foto macro.

In questi giorni sono state annunciate una ventina di nuove compatte e bisogna ammettere che di novità interessanti non se ne sono viste tantissime, ma questa compatta fornisce qualcosa di diverso dalle solite modalità di riconoscimento dei volti & Co.

Via | DPReview

  • shares
  • Mail