The Birthday Party di Vee Speers

The Birthday Party_1

Quando avevo all'incirca 10 anni, alle mie feste in maschera era un tripudio di damine, fate turchine, sceriffi e l'immancabile Zorro, con pochissime altre eccezioni, vuoi perché eravamo figli degli anni 70 e andavamo in giro come degli hippy tutto il tempo, vuoi perché quando ci mascheravamo tendevamo ad emulare eroi ed eroine della nostra fantasia, molto meno vivida e super stimolata di quella dei bambini di oggi, di gran lunga più innocente e infantile dei bambini ritratti da Vee Speers in The Birthday Party.

Il fotografo australiano, a Parigi dal 1990, ha infatti realizzato una serie di ritratti di bambini che sembrano avere sogni da grandi, quando ti guardano, quando tengono in mano bambole dal mood gotico, piccoli angeli neri che hanno per amici conigli morti e piccoli roditori in trappola, indossano maschere antigas e ruoli troppo grandi per loro. Una galleria di ritratti che si aprono al lato oscuro di alcune fantasie infantili, in mostra fino al 10 aprile alla Acte 2 Photo galerie di Parigi.

Via | Acidolatte

The Birthday Party
The Birthday Party_1 The Birthday Party_2 The Birthday Party_3
The Birthday Party_4 The Birthday Party_5 The Birthday Party_6

  • shares
  • Mail