Serena Vasta e la città alluvionata di Giampilieri, in mostra a Scicli

Giampilieri di Serena Vasta

Giampilieri è una piccola frazione del comune di Messina, tristemente noto per essere stato pesantemente colpito dall'alluvione del primo Ottobre 2009, che costò la vita di 37 persone. A distanza di oltre tre anni il piccolo villaggio mostra ancora evidenti le ferite riportate in quel tragico giorno. Uno degli autori di Clickblog, Serena Vasta, ha visitato più volte negli ultimi due anni le vie di Giampilieri.

Ovviamente in queste occasioni Serena ha scattato tante foto, poi selezionate ed organizzate in una serie di dittici in bianco e nero. Questo progetto verrà esposto al Museo del Costume di Scicli, in provincia di Ragusa, dal 2 al 15 Febbraio. L'evento rientra nel circuito di mostre "Raccontiamoci la nostra... Sicilia", a cura di Renato Iurato ed 3nzo Gabriele Leanza.

Giampilieri di Serena Vasta
Giampilieri di Serena Vasta
Giampilieri di Serena Vasta

Spicca infatti nel lavoro di Serena l'aspetto narrativo: le sue immagini raccontano le macerie, gli oggetti abbandonati, ma soprattutto l'assenza umana. In tutti gli scatti c'è silenzio. Non quello che si sente, bensì quello che si vede. Sembra che l'unico essere vivente presente ad accompagnare Serena nella sua esplorazione, sia infatti un gattino che fa capolino da una balaustra.

La mostra resterà aperta dalle 10.30 alle 13.00 tutti i giorni, e dalle 16.00 alle 19.00 dal giovedì alla domenica. Il vernissage di inaugurazione è prevista per oggi pomeriggio alle ore 19.00, ovviamente in presenza dell'autrice.

  • shares
  • Mail