Voigtländer, il Nokton 50mm f/1.5 Asph


Il CP+ di Yokohama ci ha dato modo di vedere molte novità, sia per le fotocamere ma soprattutto per le ottiche, in particolare quelle dedicate alle mirrorless e quelle presentate da terze parti e con la messa a fuoco manuale. Oggi però voglio mostrarvi un’ottica dedicata alle Leica M, il Voigtländer Nokton 50mm f/1.5 Asph proposto in una nuova e raggiante versione, tutta da scoprire.

Il Nokton 50mm f/1.5 Asph di Voigtländer è un piccolo gioiellino che farà gola a chi ha (o sogna) la Leica M, la fotocamera a telemetro, disponibile sia in versione analogica a pellicola che in versione digitale.

Se volete acquistare un corpo a telemetro, Leica è sempre la scelta migliore, il prezzo del corpo macchina è molto elevato ma per le ottiche ci sono quelle Voigtländer, disponibili sia a telemetro con l’innesto con L 39 (cioè Leica vite) oppure a baionetta Leica M. Questi obiettivi sono di ottima qualità ed il prezzo è molto conveniente, costano circa un quarto/un quinto rispetto a quelli della versione Leica corrispondente.

Il nuovo obiettivo Nokton 50mm f/1.5 Asph di Voigtländer presenta l’innesto L39, è realizzato in solido metallo, una rarità oggi giorno, strizza l’occhio al design e allo stile degli anni Cinquanta, non si sa bene quale sarà la fascia di prezzo ma si pensa che sarà abbastanza elevata, superiore al prezzo corrente del modello retrò che era di circa 4000 euro, un po’ più alto delle ottiche per Micro Quattro Terzi. Il nuovo 50ino è molto luminoso, ha una apertura f/1.5 che consente di creare effetti molto creativi ed è perfetto anche per i ritratti.

Voi che ne pensate di questa nuova versione dell’obiettivo Voigtländer ?

Foto|Voigtländer

  • shares
  • Mail