Solo il 5% del fatturato di Fujifilm proviene dalle macchine fotografiche


Fujifilm è uno dei grandi marchi che primeggiano nel mondo della fotografia, eppure da un grafico da loro pubblicato pare che solo il 5% del fatturato totale provenga dalla fotografia, vale a dire macchine fotografiche e ottiche. Una percentuale un po’ bassa che sinceramente non mi aspettavo, anche se trovo sia interessante il fatturare da una parte per investire da un’altra, soprattutto se a guadagnarci è la fotografia!

Molte aziende guadagnano la maggior parte del fatturato tramite servizi diversi dalla fotografia, come le forniture di prodotti e servizi per l'industria e per l'ufficio, in questo modo il marchio è famoso a livello mondiale e tiene alto il valore commerciale. Tra queste c’è anche Fujifilm che ha pubblicato un grafico a torta, molto dettagliato, in cui ci spiega esattamente da cosa guadagna.

Sul sito web fujifilmholdings.com l’azienda giapponese ha mostrato un grafico con il dettaglio del fatturato. Cercando bene si può notare che la sezione “Imaging Solutions” frutta il 15% del totale, scendendo nel dettaglio vediamo che il 37% (del 15%) è dedicato alla Electronic Imaging, ovvero la fotografia, il restante 63% invece è riservato al Photo Imaging che invece si occupa di stampa, come la carta fotografica e probabilmente anche le pellicole delle istantanee.

Fuji cerca di espandersi sempre di più, pensate che ultimamente ha sfruttato la sua competenza e l’esperienza nel campo dei film del collagene per arrivare addirittura nella cosmesi! Ovviamente questa strategia non è attuata solo Fuji, Ricoh lo fa già da molto tempo, Zeiss si occupa in gran parte anche di litografia e microscopi, Olympus è ben posizionata nel campo medicale e Canon e Nikon nell’industria.

Foto|Fujifilm

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: