Gianni Berengo Gardin – Storie di un Fotografo a Venezia

La mente cancella qualsiasi cosa con una rapidità sorprendente, ma i ricordi persi non lo sono per sempre, tornano quando meno li aspettiamo, e la fotografia ha l'inestimabile capacità di stuzzicare la memoria con sensazioni, emozioni e storie a dir poco vivide, anche quando il soggetto è completamente estraneo al nostro vissuto personale.

Gianni Berengo Gardin – Venezia 1960

Non serve esser stati a Venezia, per godersi l'atmosfera scatenata dalla foto di un bacio rubato sotto i portici di piazza San Marco, o correre dietro alle ebbrezze del volo con i piccioni, ma aiuta parecchio se le foto in questione sono state scattate per un cinquantennio, da una sguardo sensibile alle minuzie del quotidiano incontrato lungo la strada, dall'Italia alla Normandia, passando per New York, dentro le case, manicomi e campi nomadi, come quello di Gianni Berengo Gardin. Riuscite a pensare dove può condurvi un viaggio con la più completa raccolta di fotografie del maestro in questione, ospitata a Venezia, fino al 12 maggio 2013?


Gianni Berengo Gardin – Catania 2001

Un viaggio che parte dalla pittoresca Casa dei Tre Oci di Venezia con Gianni Berengo Gardin – Storie di un Fotografo, e la selezione di 130 fotografie ben note, inedite e ritrovate, curata dal suo direttore artistico Denis Curti, procede lungo strade sinuose, si inerpica sulle colline toscane, guarda l'orizzonte in macchina, tutte le vite traghettate dal vaporetto, e le storie pronte a saltare in barca con quelle mani che hanno già il corpo ed il volto che siamo pronti a dargli.

Un lungo viaggio che ha l'odore della strada, il fragore della città e del battito delle ali che non si lasciano frenare dalle transenne, attraversa piazze e porticati, ruba baci e momenti di libertà, ruzzola dietro un pallone, svolazza con le vesti, contempla il mare oltre l'infinito.

Il viaggio che si prepara a lasciare i porticati di Venezia per le vie di Milano, e gli scorci d'Italia raccolti in centoquaranta immagini del catalogo edito da Marsilio Editori e curato da Denis Curti.

Gianni Berengo Gardin – Storie di un Fotografo - cover book

Via | Civita Tre Venezie

  • shares
  • Mail