HTC One, cameraphone da 4 megapixel con 1600 ISO


Il nuovo smartphone HTC One è un telefono di nuova generazione che l’azienda taiwanese ha potenziato anche dal punto di vista fotografico. Per risolvere il problema delle fotografie in condizioni di luce scarse HTC ha deciso di puntare su una soluzione molto intelligente: meno Megapixel e fotodiodi più grandi.

La Ultrapixel Camera del nuovo HTC One presenta un sensore BSI-Cmos retroilluminato da 4 Megapixel ma da 1/3”, in questo modo il singolo fotodiodo misura quindi 2 micron contro 1.1-1.4 micron, secondo l’azienda produttrice in questo modo la fotocamera è tre volte più sensibile alla luce rispetto agli altri smartphone della stessa categoria.

La sensibilità va da 100 a 1600 ISO e c’è da credere che anche a 1600 il risultato sia notevole. Oltre a questa interessante tecnologia usata per il sensore, troviamo anche un’ottica valida, cioè un 28mm f/2, quindi molto luminoso che quando non si scatta a pieno giorno aiuta parecchio.

HTC One presenta anche una seconda fotocamera frontale da 2.1 megapixel, che permette di girare anche video in Full HD e in HD a 60 fps. Entrambe le fotocamere presentano uno stabilizzatore ottico multi assiale, presentato per la prima volta da Nokia nel Lumia 920. Tra le funzioni più interessanti abbiamo la possibilità di girare mini video da 3 secondi che si possono combinare tra loro in modo da fare dei filmati, c’è la costruzione di panorami a 360 gradi ma c’è anche la possibilità di combinare dettagli di foto diverse, in una foto di gruppo si possono mettere i volti meglio riusciti di tutti i soggetti ritratti. Lo Smart Flash consente di avere cinque livelli di flash impostati automaticamente in base alla distanza dal soggetto.

E’ dotato di antenna GPS interna + GLONASS e di bussola digitale, connettività WiFi, Bluetooth.

Foto|HTC

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: