L'importanza del backup


Che siate dei professionisti o dei fotoamatori è sempre importante mettere al sicuro le vostre foto facendo dei backup regolari per evitare brutte sorprese in futuro.

Troppe persone tengono le foto su un singolo hard disk. Purtroppo all'interno ci sono delle componenti meccaniche che possono lasciarvi per strada in qualsiasi momento. Quando si verificano problemi può diventare impossibile accedere ai dati salvati o si deve ricorrere ad aziende specializzate con costi non certo economici. Discorso diverso se si utilizzano i nuovi dischi a stato solido. Sono più resistenti, ma hanno un rapporto fra spazio disponibile e costo decisamente sfavorevole rispetto ai modelli tradizionali.

Oltre ai problemi specifici dei dischi cos'altro può capitare? C'è proprio l'imbarazzo della scelta. Possiamo pensare ai virus che vi obbligano a tenere aggiornato l'antivirus, il sistema operativo ed il browser che un'importante veicolo di rischio.

Un altro problema spesso sottovalutato è la possibilità di essere colpiti da eventi naturali. Che siano fulmini, terremoti, o inondazioni causate da argini o dighe che cedono, sono tutti eventi poco probabili, ma per i quali è sempre meglio essere preparati.

Ultimo punto a cui fare attenzione è il furto fisico. Che succede se vi portano via tutto? L'hardware è rimpiazzabile facilmente, ma se non avete una copia dei dati da cui ripartire avrete perso tutto il vostro lavoro. Quelli esposti sono tutti buoni motivi per i quali è opportuno effettuare un backup regolare in modo da evitare brutte sorprese. Vedremo di approfondire in futuro le varie opzioni disponibili.

Foto | barnoid

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: