Canon, il sensore cmos full frame ultrasensibile per i video


Canon ha sviluppato un sensore CMOS full frame a risoluzione di 1920x1080 pixel dedicato alla tecnologia video che permette di riprendere anche con pochissima luce, pare anche solo la luce della luna di notte. Questo nuovo sensore è 10 volte più sensibile rispetto ai CCD che si usano attualmente per i video.

Il nuovo CMOS Canon è in formato 16:9 con lato lungo di dimensioni pari al full frame, con misure 36x20mm che corrisponde al Full-HD. La densità dei pixel è decisamente inferiore a quella a cui siamo abituati in ambito fotografico, ogni fotodiodo è molto più grande rispetto a quelli usati nei sensori delle fotocamere. Un fotodiodo in questo caso misura 19 micron di lato, è ben 7.5 volte più grande rispetto a quelli usati nelle reflex, ad esempio nella Canon EOS-1D X.

In questo modo si ha un rapporto di 1 ad 1 tra i pixel del sensore e quelli che compongono l'immagine di output, si cattura moltissima luce però si perde un po’ di risoluzione colore rispetto ai sensori dove abbiamo 4 fotodiodi per pixel di output.

Grazie alle nuove tecnologie è possibile catturare immagini 10 volte meno luminose rispetto a quello che è possibile fare oggi, questo sensore cattura fino a 0,03 lux di luminosità. Questo sensore purtroppo non sarà disponibile per i prodotti destinati al pubblico, pare che verrà utilizzato in campo astronomico, nelle osservazioni naturalistiche ma anche nel campo medicale, della sorveglianza e della sicurezza. Non a caso il nuovo sensore ultrasensibile di Canon è stato presentato ufficialmente in occasione del Security Show 2013 che è in corso dal 5 marzo a Tokyo e si è concluso oggi. Canon ha presentato un prototipo di questo sensore in una videocamera e anche un video che ne dimostra le potenzialità.

Foto|Canon
Fonte|dpreview

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: