Firmare le proprie foto, il risultato del sondaggio

Una settimana fa vi ho chiesto perché firmate le vostre foto, una domanda difficile a cui trovare una risposta, essendo molteplici le ragioni che possono spingere un fotografo ad inserire il proprio nome insieme ad altri elementi grafici sulle proprie immagini.

I risultati del sondaggio sono chiari: la maggior parte di voi lo fa soprattutto per provare ad evitare furti di immagini. Ma per l'appunto si tratta solo di un tentativo, spesso del tutto inutile. Una firma può essere clonata o ritagliata via, come vi ho raccontato nell'intervista con Marco Gioia.

Molto meglio informarsi su come tutelarsi in caso di furto: un ottimo punto di partenza lo trovate nell'articolo "Terra di Nessuno" di Claudia Rocchini. Continuando a vedere i risultati del sondaggio troviamo al secondo posto che si firmano le foto per farsi conoscere e farsi contattare da nuovi soggetti o nuovi clienti.

Nei commenti Poli_femo spiega infatti che "non firmare le fotografie significa rinunciare a potenziali spettatori e clienti". Vorrei però sapere quanti di voi hanno trovato nuovi clienti grazie alla firma sulle foto. Vi riporto il simpatico commento di un utente di Facebook, Sauro Sasà:

Mi è capitato una sera un tipo che mi ha detto: "tu sei quello di Facebook che fa le foto, ho stampato una tua foto che mi piaceva e l'ho attaccata sulla parete delle mia camera". Non sapeva comunque come mi chiamavo e la firma sulla foto c'era quindi...

.

Nei risultati del sondaggio sono finite in fondo le risposte per distinguere le mie immagini da quelle degli altri e per far sapere a tutti che quella bella ragazza o quel bel posto l'ho fotografata io, ovvero citando un altro utente di Facebook, Michele Mobili:

"L'ego straripa nella firma. Irrimediabilmente."

Ma nonostante il sondaggio non c'è ancora un'unica risposta sicura alla domanda "perché firmo le mie foto". Molti di voi lo fanno per tutte le sopracitate ragioni, tutte insieme. Però vi invito a fare un esperimento: provate a non firmare le vostre foto per un po' e verificate se cambia effettivamente qualcosa, in meglio o in peggio.

Se la firma serve davvero a qualcosa dovreste avere un calo di visite al vostro sito oppure qualche vostro follower dovrebbe chiedervi il perché della firma rimossa. Ma se non cambia nulla, allora è davvero il caso di chiedersi se vale la pena anche solo perdere qualche secondo, per decidere dove collocare questa fatidica firma.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: