The Anonymous Photo Project

The Anonymous Photo Project

Diversi progetti fotografici che si trovano in giro per il mondo spesso sono tanto semplici nell'idea quanto splendidi nel risultato. Nel caso di Anonymous Photo Project c'è alla base la volontà di affidare a perfetti sconosciuti un rullino di scatti, senza dare alcuna direttiva su cosa e quando fotografare.

Gli ideatori dell'iniziativa hanno cominciato nel 2006 a lasciare in giro per il Canada e gli USA una busta contenente una fotocamera usa e getta, un foglio con le istruzioni per usare la fotocamera e l'indirizzo cui rispedirla, ed una busta postale preaffrancata. Si tratta di un progetto che fa affidamento soprattutto sulla fiducia nel genere umano, sentimento sempre meno diffuso col passare degli anni.

Durante questi tre anni sono state posizionate 181 fotocamere, e circa un quarto sono state rispedite al mittente. I risultati sono piacevoli storie narrate, come nel caso di questo viaggio in barca o di questo viaggio verso il Colorado.

Potete sfogliare le immagini di tutte le fotocamere restituite finora utilizzando il menu a tendina in alto a destra nel sito, e sapere dove sono state posizionate quelle che ancora non sono state trovate o rispedite. Se il progetto dovesse piacervi, potreste contribuire facendo una donazione per l'acquisto del materiale, o lasciando voi stessi le fotocamere in giro, così come è già stato fatto in alcuni paesi europei.

Via | Take nothing but Polaroids

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: