Minox DCC 14.0, la micro fotocamera digitale dalla linea classica

Minox DCC 14.0

Quando si parla di Minox saltano subito alla mente le spy camera miniaturizzate alla 007. In molti film si vede infatti l'agente segreto nato dalla fantasia di Ian Fleming utilizzare delle piccolissime macchine fotografiche. La Minox ha poi fatto della miniaturizzazione la propria bandiera.

Infatti sono ben note le replice in scala ridotta di famose telemetro e biottiche, realizzate sia in versione analogica che digitale. La più diffusa è sicuramente la Minox DCC 5.1, che è stata recentemente aggiornata con un nuovo sensore da 14 Megapixel, rinominata quindi come Minox DCC 14.0.

Minox DCC 14.0
Minox DCC 14.0

Il corpo riproduce in scala 1:3 le fattezze di una telemetro, ma in realtà ospita al suo interno un'elettronica molto semplice. Infatti abbiamo esposizione automatica, bilanciamento del bianco automatico e messa a fuoco manuale a stima. Nessun altro controllo se non per attivare l'autoscatto. L'ottica di produzione tedesca non dovrebbe però essere malvagia.

Si tratta infatti di un 7.35mm, equivalente a circa un 41mm, con apertura f/2.4, costituito da ben cinque elementi. Oltre al mirino di tipo galileiano abbiamo ovviamente un display, anche se naturalmente di dimensioni ridotte, da 2" per l'esattezza. Il tutto per un peso di 113.5g racchiuso nelle dimensioni di 82x67x46mm.

La Minox DCC 14.0 è già in vendita su B&H ad un prezzo di $ 239.

Via | Minox

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: