Come scegliere un flash


Qual è la differenza fra i flash a slitta e quelli da studio?

In realtà entrambi emettono semplicemente un lampo di luce verso il vostro soggetto. Per dimostrare quest'affermazione Scott Kelby ha pubblicato 3 foto e sfidato i lettori ad individuare quella scattata con un Nikon Sb800.

Vantaggi flash da studio


  • Generalmente più potenti

  • Sono costruiti per montare softbox senza adattatori

  • Hanno una luce continua per vedere il soggetto e mettere a fuoco

  • Hanno un tempo di ricarica molto rapido consentendo una raffica più veloce




  • Sono fatti per essere montati su stativi e quindi non necessitano di adattatori

  • Hanno molti accessori

Svantaggi flash da studio


  • Devono essere collegati alla corrente o a costose batterie

  • Sono ingombranti da portare in esterni

  • Hanno necessità di utilizzare flash trigger per scattare senza fili

  • Sono più generalmente più costosi

  • Non si possono montare direttamente sulle reflex

Vantaggi flash a slitta


  • Sono leggeri e piccoli

  • Utilizzano batterie e quindi possono funzionare ovunque

  • Si possono trasportare semplicemente

  • Si possono utilizzare senza fili, anche con trasmettitore e ricevitore integrato

  • Solitamente più economici

  • Si possono collocare praticamente ovunque grazie al peso contenuto

Svantaggi flash a slitta


  • Non sono potenti come i flash da studio

  • Non c'è una luce per vedere la scena e mettere a fuoco

  • Servono buone batterie ed in quantità

  • Non ci sono così tanti softbox come per quelli da studio

  • Sono generalmente più lenti

  • Hanno bisogno di adattatori per stare su uno stativo

Via | ScottKelby

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: