Il Tour de France, un secolo in mostra sui cancelli del Jardin de Luxembourg di Parigi

Il Tour de France al Jardin de Luxembourg, effetti
Sono ricordi dei tempi gloriosi, ma anche immagini più recenti, tutte istantanee catturate durante le varie edizioni del Tour de France, una delle competizioni ciclistiche più famose al mondo che festeggia proprio quest'anno la sua centesima edizione. Un secolo di corse e di scatti, di sudore e di vittorie leggendarie, riproposto in una serie di Ottanta immagini gran formato, adagiate sui lunghi cancelli del Jardin de Luxembourg di Parigi. A meno di tre mesi dall'inizio della competizione 2013, coloro che si ritrovano a passare nei pressi di uno dei più amati polmoni della capitale francese potranno ripercorrere alcune mitiche tappe della corsa, ascoltando in certi casi fortunati, le storie di coloro che hanno avuto l'occasione di osservarle da vicino.
C'è il corridore che, una volta arrivato sugli Champs-Elysées tira fuori il suo pettine per prepararsi ai fotografi presenti al traguardo finale poco distante, la foto dei concorrenti che approfittano di una delle tappe marine per gettarsi in acqua e rinfrescarsi dall'immane fatica, e tanti altri scorci di un paese magnifico, svelato da uno degli eventi sportivi più seguiti in assoluto.
Il Tour de France al Jardin de Luxembourg, girasoli
Il Tour de France al Jardin de Luxembourg, osservatore
Il Tour de France al Jardin de Luxembourg, prospettiva
Il Tour de France al Jardin de Luxembourg, tappa

Fino al 27 luglio un viaggio nel tempo e nelle grandi bellezze paesaggistiche della Francia, il cui soffio è riassunto nelle parole di Jean-Pierre Bel, Presidente del Senato che ha sede nei giardini e sponsorizza l'evento:

Corsa preferita dei francesi, seguita nel mondo intero, questa prova, tanto sportiva quanto epica, nel 2013 copre 3500 chilometri attraverso la Francia metropolitana, dopo essersi lanciata per la prima volta nella sua storia, anche in Corsica. Tutti conoscono la Grande Boucle, appuntamento dell'estate e delle vacanze(...) Il pubblico affascinato accorre in massa sul percorso, ammirando spesso in famiglia o con gli amici, la resistenza dei corridori che affrontano la pioggia, il sole, le cadute, i terribili colpi di calore...Le temibili tappe montane, la suspense delle corse contro il tempo, gli sprints gomito a gomito sulla linea d'arrivo fanno parte della leggenda del Tour, che ha anche conosciuto qualche dramma. Oltre l'aspetto agonistico, a volte soggetto a controversie, ognuno si lascia risucchiare dalla bellezza e dalla diversità dei paesaggi francesi.

Il Tour de France al Jardin de Luxembourg, griglie
Il Tour de France al Jardin de Luxembourg, osservatori
Il Tour de France al Jardin de Luxembourg, passanti
Il Tour de France al Jardin, osservatricide Luxembourg

Immagini di Sara Rania da flickr.com

Via | senat.fr

  • shares
  • Mail