Anomalies di Mårten Lange

marten_lange_anomalies_1

Cresce il numero di piccole case editrici indipendenti specializzate nella cura e diffusione di giovani e preziosi sguardi fotografici a costi accessibili a tutti. Tra queste c’è anche la svedese Farewell Books, che ha appena pubblicato il suo settimo libro fotografico, nonché il terzo di Mårten Lange, giovane fotografo Svedese che l’ha fondata nel 2007.

Dopo le trame vegetali di Woodland e quelle metalliche e industriali di Machina, con Anomalies, Mårten Lange mette davanti all’obiettivo e ad un flash / strobo su sfondo nero, linee elettriche, tende da doccia, un autobus divelto, un piccione su un muro, l’antenna su un tetto, una finestra chiusa su un interno e una aperta sul buio esterno … particolari isolati da un contesto e per questo soggetti a letture e interpretazioni multiple … in un libro privo di testi che, come nei precedenti, concentra tutta l’attenzione sulle immagini.

Le immagini in bianco e nero della serie Anomalies sono apparse sulla rivista inglese Photoworks Numero 12 e saranno esposte nella collettiva della prossima edizione del New Nordic Photography dell'Hasselblad Center di Götebor, dal 4 giugno al 23 agosto. Interessante comunque dare uno sguardo a tutte le pubblicazioni della Farewell Books, alla loro linea editoriale, alle pubblicazioni di Mårten Lange, al suo punto di vista sul linguaggio fotografico e al modo nel quale si prodiga per veicolarlo.

Anomalies di Mårten Lange
marten_lange_anomalies_2 marten_lange_anomalies_3 marten_lange_anomalies_4 marten_lange_anomalies_5

  • shares
  • Mail