Ricoh GR, la compatta ad ottica fissa con sensore APS-C più piccola sul mercato

La Ricoh GR è la compatta ad ottica fissa con sensore APS-C più piccola sul mercato, dotata di un 28mm equivalente con apertura f/2.8 e di una nutrita serie di controlli manuali

La storia della Ricoh GR risale a quasi vent'anni fa, per la precisione al lontano 1994, quando le compatte a pellicola erano spesso di scarsa qualità, ma c'erano giustamente delle eccezioni. Alcuni modelli infatti erano dei gioielli di qualità ottica e di modernità delle soluzioni adottate, come la Nikon 28Ti oppure per l'appunto la Ricoh GR1.

Quest'ultima fotocamera analogica era caratterizzata da un'ottica fissa 28mm f/2.8 di elevata qualità, che non faceva rimpiangere gli zoom poco luminosi delle comuni compatte. La stessa focale, anche se in modo equivalente, dovrebbe essere coperta dalla nuova Ricoh GR del 2013, la cui presentazione, almeno in base ai rumors è prevista proprio per domani.

Ma già oggi sulla rete è stato diffuso il video di presentazione che potete vedere in apertura. Grazie a questo video scopriamo che questa Ricoh GR ha al suo interno un sensore APS-C, e le sue dimensioni estremamente compatte la fanno fregiare del titolo della compatta ad ottica fissa con sensore APS-C più piccola sul mercato.

Sempre grazie al video scopriamo che la Ricoh GR avrà 16 Megapixel, un display da 3" e 1.23 Megapixle, filtro ND incorporato ed una nutrita serie di opzioni creative da sfruttare. Purtroppo sembra che non ci sia un mirino disponibile, almeno non di serie. Ma ancora per qualche ora, fino all'annuncio ufficiale, possiamo sperare che almeno come accessorio venga reso disponibile.

Via | Photo Rumors

  • shares
  • Mail