Composizione, la sezione aurea


Ci sono poche regole che si seguono in fotografia quasi sempre ed una di queste è la regola dei terzi.

Quella che per molti è una regola che viene seguita alla lettera è in realtà un'approssimazione semplificata. La natura ha da sempre seguito una regola in tutte le sue composizioni e già gli antichi ne avevano scoperto le proporzioni e riprodotta nelle opere dell'uomo: la sezione aurea anche chiamata proporzione divina.

L'espansione a spirale di questa regola è il sistema più efficace da seguire per ottenere delle immagini più evocative. Si tratta di avere uno sguardo simile a quello di madre natura ed al contempo anche matematico.

Nella galleria potete vedere alcune immagini a cui viene sovrapposta la spirale di Fibonacci e vi dovrebbe far capire la potenza compositiva di questa regola. Potete approfondire anche con l'articolo di Latente. Cosa ne pensate?











Via | JakeGarn

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: