I cieli di Matt Molloy, dal timelapse al timestacks

Uno sguardo ai cieli fotografati da Matt Molloy, con immagini dei suoi time lapse, le sperimentazioni messe a punto con la tecnica del timestacks, e la complicità di Canon 60D, Magic Lantern e Photoshop.

Power Source -  foto in una di Matt Molloy

L'ultima passeggiata social lungo la via lattea con gli scienziati delle NASA, è finita in Canada, a contemplare i cieli di Matt Molloy e l'effetto pittorico che 'fotografa' il trascorrere del tempo con la cosiddetta tecnica del Timestacks, messa a punto dopo anni di appassionata sperimentazione, 'distillando le immagini dei suoi time-lapse.

Foto di cieli che avrebbe potuto dipingere Van Gogh, realizzati sovrapponendo da 30 a più 500 fotografie timelapse, scattare con una Canon 60D, un Tamron 10-24mm, un treppiede e un assortimento di filtri, una foto ogni 5 secondi, con tempi e impostazioni che variano con le condizioni climatiche e di illuminazione.


"To make these ‘photo stacks’, I first shoot a timelapse, taking a photo every 5 seconds or so. (Settings differ depending on the subject and lighting conditions). I then merge several photos into one image using Photoshop. I start with the first image from the timelapse as a normal photo and then blend the rest of them with the ‘lighten’ blending mode. This only adds things that are brighter than what was in the first photo, and so you can see things like the paths of stars as they move across the sky. (The movement of the stars is actually from the earth’s rotation)".

Questo Smeared Sky Sunset è il primo tramonto a sperimentare il metodo che il fotografo canadese definisce Timestacks, fondendo ben 500 foto in una sola.

Smeared Sky Sunset-  500 foto in una di Matt Molloy

Una tecnica che procede con la selezione delle immagini agevolata e automatizzata dal software Magic Lantern, e la fusione delle stesse operata da Photoshop, con l'automazione fornita da uno script di Star Academy Circle.


"Basically, it opens the first image, then pastes the second image on a new layer and changes the Layer Blending mode to Lighten. The script adds all the parts of the second photo that are lighter than the first photo. Repeat that as many times as you like with your succession of photos."

Sunset Spectrum -  396 foto in una di Matt Molloy

Una tecnica messa a punto per offrire un punto di vista inedito di uno stesso luogo, il tempo che scorre, il caos che imperversa in una singola visione, con esplosioni, coagulazioni e arcobaleni di sfumature, e di tutto quello che l'occhio non potrebbe mai cogliere, senza un piccolo aiuto.

Burning Cotton Candy Flying Through the Sky - 134 foto in una di Matt Molloy

Land of the Giant Lollipops - tante foto in una di Matt Molloy

Sky Sculptures -  75 foto in una di Matt Molloy

Via | Facebook - Flickr - 500px - Dpmag - Bored Panda

  • shares
  • Mail